Cerca Attività
NoNoia
Home Aggiornamenti Giro di Ischia via mare: un’indimenticabile esperienza

Giro di Ischia via mare: un’indimenticabile esperienza

11
Lug
Pubblicato il 11 Luglio 2019 in Aggiornamenti, da

Partenza da Forio alle ore 9:35, passando da Lacco Ameno alle 9:50, giungendo fino a Casamicciola alle 10:05 per poi approdare al porto ischiatano alle 10:30. Nella maggior parte dei casi, è questo il tragitto, della durata di tre ore, che consente di esplorare un indimenticabile giro in motonave alla scoperta di spiagge e baie incantevoli, dove un fantastico mare incontaminato vi consentirà di affascinarvi con i suoi colori, che sfumano dal verde smeraldo, al turchese del mare, al blu cobalto delle coste fino ad arrivare al selvaggio perimetro della costa con le sue famose grotte. Tutto quello che vi necessita sono degli occhiali da sola, la tenuta da mare, un comodo cappellino per il sole e una macchina fotografica. Girare l’isola via mare non sarà mai stato più turistico e allo stesso tempo avventuriero. Avrete una visuale a 360° che, dall'interno del territorio, non potrete mai ottenere.  Nella maggior parte dei giri turistici, il punto di partenza offre appuntamento al porto d’Ischia, che un tempo era l’antico lago di Federico II di Borbone, che si dilettava con battute di pesca. Proprio lui decise che quel lago sarebbe diventato un porto, facendo si che Ischia divenisse una terra da cui iniziare un commercio sempre più vivo e copioso. Siete pronti ad osservare la spiaggia degli inglesi e le piscine del parco termale del Castiglione a ridosso di verdi terrazzamenti e di un lungomare che fa da specchio alle vetrine dei punti vendita di prodotti in ceramica?

Verso Lacco Ameno: l’itinerario

Da Casamicciola ci si sposta via via nella vicina Lacco Ameno, meta da cui è cominciato il rilancio turistico dell’isola dopo il dopoguerra. Parallelamente all'isola, Lacco Ameno alla fine degli anni 50 conobbe una stagione di sviluppo senza eguali, con una crescita in linea con tutto il resto dell’Italia che proprio in quegli anni conosceva gli effetti benefici dell’economia in ascesa. Il fermento di Lacco Ameno è ancora rintracciabile nel territorio grazie alle realtà ancora attive e capace di portare affluenza turistica, come l’Hotel Regina Isabella i il Museo di Villa Arbusto, dove è custodita la Coppa di Nestore. Dopo aver superato Lacco ameno e aver costeggiato la collina Montevico, si incontrano la vaia di San Montano e il promontorio di Zaro, da cui si scorgono le spiagge di San Francesco di Paola e della Chiaia. Quest’ultima si trova  poco prima dell’ingresso nel piccolo e caratteristico porto di Forio, uno dei comuni più estesi dell’isola d’Ischia e soprattutto quello più abbondante di ricchezze naturalistiche e ambientali. Una di queste ricchezze è senz’altro la Colombaia e i Giardini La Mortella, immersi nella viva natura boscosa di Zaro, un’altra è senz'altro il centro storico dominato dalla cupola della Chiesa di San Gaetano e dai “merli” del Torrione. Ultima specialità è la Chiesa del Soccorso, la quale ospita un enorme crocifisso ligneo risalente al XIV secolo e recentemente restaurato.

Continuando con la navigazione, si potranno ammirare gli Scogli degli innamorati, nati un bel giorno sul lungomare di Forio al tramonto, a causa del fatto che il mare avvicinò due enormi massi di tufo fermandoli per sempre nell’istante prima dello scoppio di un bacio passionale. Continuando si potranno ammirare le spiagge di Cava dell’Isola e Citara, con lo sfondo dei rinomatissimi Giardini Poseidon, nel quali si può godere di bagni termali benefici e che sono comunemente considerati come i parchi termali più belli dell’intero continente. Superata la Punta imperatore, ovvero una collina che protegge la Baia di Citara, si potrà ammirare maestosa e imponente la Pietra della Nave, battezzata in questo modo a causa di una leggenda, per cui fu galea che Alcinoo, re dei Feaci, mise a disposizione di Ulisse per accompagnarlo nel suo avventuroso viaggio verso Itaca. In seguito si potranno osservare le tre insenature della Scanella, la Pelara e Sorgeto, famosa per le sue piscine naturali di acqua sulfurea.

Il profilo di Ischia in lontananza

Ischia è più vicina di quanto sembri e potrete accorgervene subito dopo che lo sfondo si animerà del volume di Castello Aragonese. Prima però di giungere alla fine di questo tragitto, ci sono Cartaromana, con i suoi famosi scogli di Sant’Anna e la torre Guevara, dove alcuni sostengono che abbiamo, per lungo tempo, soggiornato il grande pittore rinascimentale Michelangelo Buonarroti. Continuando l’itinerario si arriva ad una vera fortezza, quella di Alfonso d’Aragona, alla quale vista segue la forma del borgo di Ischia Ponte insieme a Sant’Angelo, ovvero uno delle più ammirate architetture mediterranee, la cui realtà formale e costruttiva sopperisce alla mancanza di un disegno urbanistico premeditato con il rispetto di canoni estetici e architettonici rigorosi e precisi, partendo dall'impiego del colore fino ad arrivare ai portali d’ingresso. Il porto di Ischia si fa sempre più vicino e si trova a pochi minuti e, la cupola maiolicata della chiesa di San Pietro avverte che alle spalle della costa si trova Corso Vittoria Colonna, vero e proprio centro commerciale fornito, nonché punto di riferimento per molto cittadini del luogo. Dopo tre piacevoli ore, comprese di sosta di sessanta minuti a Sant’Angelo, la gita giunge al suo termine proprio dove era iniziata. Tre ore alla scoperta di mete naturalistiche e paesaggi lontani, in compagni di un equipaggio pronto a rendere il tuo soggiorno ad Ischia, unico e indimenticabile.

Condividi

Pino Galvagno
Chi è Pino Galvagno?

Fondatore di www.nonoia.it offre informazioni utili per provare esperienze fuori dal comune con i propri amici o in famiglia.

Potrebbero interessarti
attività di coppia 10 attività divertenti e fuori dal comune da fare in coppia
Siete in cerca di attività da fare in coppia per ravvivare il vostro rapporto o spezzare la monotonia del solito tran tran? A voi le nostre proposte!
Leggi tutto
dove portare ragazza Dove portare una ragazza/o al primo appuntamento? 10 idee originali e divertenti!
Il primo appuntamento è uno dei momenti più difficili in una futura coppia. Vediamo quindi come fare colpo scegliendo attività decisamente fuori dal comune!
Leggi tutto

NONOIA BLOG

Contenitore di articoli per sconfiggere la noia: aggiornamenti, approfondimenti e novità su escape room, laser tag, acquapark, gokart, bowling e minigolf.

Ultimi articoli