NoNoia
Home Cosa sono le escape room

Escape Rooms: cosa, come, quando e perchè

Se non sai cos'è una Escape Room, come funziona un gioco a squadre di questo tipo, come prenotare una sessione insieme ai tuoi amici o colleghi, come prepararti attrezzandoti per questa esperienza, in questa pagina troverai tutti gli strumenti per acquisire informazioni in maniera semplice e veloce su come partecipare a un'avventura di fuga in tempo reale. Partecipare a questo tipo di gioco metterà a dura prova la tua mente e la tua capacità di ragionare e risolvere problemi in condizioni di stress, intensificato dal tempo che passa.

Cos'è una Escape Room

Una Escape Room (letteralmente "Stanza della Fuga") è una stanza senza finestre la cui porta verrà chiusa alle spalle della tua squadra. L'obiettivo sarà uscirne: per farlo tu e gli altri partecipanti dovrete trovare tutti gli indizi e le chiavi corrette per poter fuggire entro un tempo prestabilito. L'idea della Escape Room Interattiva ricorda un po' la vecchia caccia al tesoro, il cui obiettivo però è aprire una porta, il cui premio è la libertà e in cui il gioco avviene in tempo reale.

Cerchi maggiori informazioni sulla storia delle escape room?

esempi di elementi all'interno di una escape room

 

I partecipanti ad una sessione di gioco di una "stanza della fuga" dovranno trovare al suo interno una soluzione a tutti gli enigmi presenti, che una volta risolti permetteranno alla squadra di avere gli elementi utili ad aprire la porta che li ha tenuti rinchiusi.

Ogni Escape Room si differenzia per diversi fattori:

  • la scenografia, ispirata a diversi generi narrativi;
  • l'ambientazione, che in alcuni casi è ispirata a personaggi di finzione o reali;
  • la complessità e la tipologia degli enigmi presenti al suo interno.

Il gioco viene controllato da remoto da un operatore grazie alle telecamere, per evitare che i partecipanti si facciano male e non provino a risolvere gli enigmi con metodi non ortodossi (ad esempio con l'ausilio della forza o strumenti non presenti nella stanza). In alcuni casi verrà fornita qualche soluzione per risolvere le situazioni di stallo. Se l'operatore svolge correttamente il proprio lavoro, il gioco diviene scorrevole e divertente, rendendo l'esperienza di gioco unica e irripetibile.




Il gioco si svolge in una sola stanza?

Dipende, in alcune Escape Room interattive il gioco si svolge in una sola stanza, in altre sarà necessario riuscire a fuggire da più di una stanza in maniera consequenziale. Mediamente non viene specificato di quante stanze è composta una Escape Room e la squadra lo scoprirà durante il gioco.

orologio aritmeticoQuanto dura una sessione di gioco?

Mediamente una partita dura intorno ai 60 minuti; in alcune Escape Room è possibile prenotare (avvertendo prima o selezionando la modalità più lunga) per giocare per più tempo e in quel caso mediamente la durata complessiva si aggira intorno ai 90 minuti.

Qual è il costo di una Escape Room?

Non vi è un prezzo definito per tutte le Escape Room, ma il costo di una sessione di gioco varia da stanza a stanza e dalle modalità con cui scegliamo di fare una partita. Il prezzo medio di una sessione di gioco si aggira sui 60/80 euro, che diviso per tutti i giocatori che partecipano alla partita diviene quindi 10/15 euro a persona, ma a seconda dei casi e delle diverse Escape Room il costo può variare in funzione del tempo globale (se la stanza lo permette si possono fare partite più lunghe di 60 minuti con un costo leggermente più elevato), dal numero di giocatori (in alcune stanze più giocatori partecipano, più la sessione di gioco viene a costare) e dalla modalità con cui si affronta la sfida (in alcuni casi è possibile scegliere modalità semplice o speciale).

Come funziona una Escape Room

Il funzionamento semplificato di una Escape Room è il seguente: rinchiusi in una stanza con la propria squadra, si cercano gli indizi e le chiavi per i diversi lucchetti e si mette in atto la fuga prima che scada il tempo.

Nel dettaglio ogni "stanza della fuga" ha enigmi diversi, alcuni che è possibile risolvere in maniera consequenziale, altri che concorrono all'apertura della porta.

mappa del tesoroEnigmi consequenziali

Secondo la logica della caccia al tesoro, per poter aprire la porta è necessario percorrere un cammino prestabilito, che porta ad una soluzione finale. Ad esempio per aprire un lucchetto è necessario trovare la chiave all'interno di uno scrigno chiuso da combinazione. Per trovare la combinazione è però necessario risolvere un puzzle o aprire una scatola magica. Per questo motivo le escape room vengono identificate come avventure interattive, in cui la soluzione si rivela man mano che vengono compiute diverse azioni.

Enigmi unici

In alcuni casi sarà necessario trovare diverse chiavi e alcune combinazioni per aprire la porta e fuggire; in altri riuscire a risolvere un enigma porterà a trovare direttamente una delle chiavi utili ad aprire una delle serrature, mentre per altre serrature sarà necessario trovare una soluzione ad enigmi consequenziali.




Come prepararsi ad una sessione di gioco

Non è necessaria una particolare preparazione e tutti possono partecipare ad una sessione in una Escape Room, ma sicuramente vi sono alcuni aspetti da considerare per rendere il gioco più scorrevole e per riuscire a fuggire con più semplicità.

Una volta costituita la squadra si sceglierà un nome che la renderà unica e speciale. Inoltre, per risolvere il gioco di una Escape Room non verranno mai uniti gruppi o giocatori dopo che la partita è avviata: una volta iniziato il gioco la squadra originaria dovrà contare solamente sulle sue forze interne.

Tenendo a mente che il gioco di fuga proposto con le escape rooms è un gioco in tempo reale, sarà utile assolvere a tutte le vicissitudini e necessità prima dell'ingresso nella stanza e relativa chiusura della porta!

Come prenotare una Escape Room

La maggior parte delle Escape Room permette di prenotare direttamente on-line, dalle pagine del sito (per molte troverai i link diretti alla pagina prenotazioni nella scheda dedicata alla stanza in questo sito), oppure telefonando al numero di contatto. Al momento della prenotazione dovrai scegliere un'orario di un giorno ben definito tra gli slot liberi. Fai attenzione che per le Escape Room più famose alcune volte è necessario prenotare con settimane di anticipo; mediamente il fine settimana le stanze sono più occupate e nelle ore serali, dall'orario di cena fino a mezzanotte, vi è un maggiore afflusso.

Al momento della prenotazione ti verranno richiesti alcuni riferimenti (email e/o numero di telefono) anche per eventuali emergenze oltre al tuo nome, al nome della squadra (che potrai anche fornire una volta che ti presenterai per la tua sessione di gioco) e se hai particolari esigenze.

Come vestirsi

Un vestito comodo e delle scarpe pratiche sono sicuramente una scelta sensata quando si partecipa ad una sessione in una Escape Room in cui si accede per la prima volta e di cui non si conoscono quesiti e indovinelli. In alcuni casi infatti sarà necessario inginocchiarsi o contorcersi per vedere le cose da un punto di vista differente, mentre in altri sarà necessario correre da una parte all'altra della stanza in funzione degli enigmi della specifica Escape Room.

Come coordinarsi

Definire i ruoli all'interno del gruppo in base a quante e quali persone faranno parte della squadra che entrerà in una Escape Room può essere utile affinché ognuno dei partecipanti svolga il compito più adatto alle proprie abilità: una persona più portata per i giochi logici impiegherà meno tempo a risolvere un indovinello, mentre un candidato con mente più matematica potrà risolvere più velocemente enigmi basati sui numeri.

Per coordinare fra loro i partecipanti è opportuno definire un team leader, che organizzi il lavoro della squadra, raccolga gli indizi e le possibile soluzioni e, nel caso, gestisca sul nascere eventuali litigi che farebbero perdere tempo a tutta la squadra, pianificando una possibile strategia di gioco prima di varcare la soglia. Più si è preparati e coordinati, meno la componente di "stress da tempo" influirà sulla risoluzione dei diversi misteri che si incontreranno all'interno della stanza.




Allenare la mente

metà cervello, metà lampadinaRiuscire nell'obiettivo di aprire la porta della Escape Room non richiede un particolare allenamento fisico o tecnico, in quanto tutti gli indovinelli, i quiz o i misteri al suo interno potranno essere svelati e risolti solamente grazie all'ingegno. Allenare la propria mente in condizioni di stress dovuto al tempo che passa, porterà ad un chiaro vantaggio oltre che nella risoluzione del gioco, anche nella vita reale.

Per preparare la propria intelligenza ad una sfida simile è opportuno:

  • arrivare riposati;
  • non essere in stato alterato da sostanze o condizioni d'animo;
  • aver già provato a risolvere enigmi di qualunque genere;
  • aver allenato il "colpo d'occhio" a riconoscere indizi all'interno di un ambiente.

Partecipare in molti

Più persone vi sono in squadra, più menti possono ragionare su ogni rompicapo che si dovrà risolvere, con maggiori possibilità di riuscire a trovare una soluzione. Più sono i partecipanti, più aumentano le possibilità di riuscire a scoprire tutti gli enigmi e gli indizi presenti nella stanza per risolverli. Utilissimo, con un numero alto di partecipanti sarà un buon team leader che coordinerà il lavoro di squadra dentro la Escape Room.

attrezzi da scassinatoreCosa non si può portare

All'interno di una Escape Room non si possono portare attrezzi e si può usare solamente il materiale che è al suo interno (evitando utilizzi impropri). Per non rovinare il gioco a chi si presenterà dopo di noi non è possibile portare videocamere o fotocamere (di qualunque genere) e non si possono sfruttare aiuti dall'esterno, se non quelli forniti dall'operatore che assisterà alla sessione di gioco (pena squalifica); per questo motivo non è possibile introdurre nella stanza nessun tipo di device informatico, come smartphone o computer portatili.

Come attrezzarsi per fuggire da una Escape Room

Non serve una particolare attrezzatura, in quanto non potrai utilizzare (oltre alle mani e al cervello) niente altro che non sia presente nella stanza per trovare una via di fuga (e nessuno dei materiali presenti nella Escape Room potrà essere usato in maniera impropria, ad esempio non si può divellere una sbarra per fare leva su un lucchetto e spaccarlo). Puoi coordinare precedentemente il lavoro di squadra se hai identificato delle specializzazioni tra i partecipanti, una vera e propria operazione di team building. Per migliorare la performance puoi identificare un team leader che raccoglierà tutte le informazioni dai diversi specialisti.

Cosa si vince una volta fuggiti da una Escape Room

Sia che si vinca o che si perda una volta usciti da una Escape Room avrai dalla tua:

  • un'ora di divertimento lontano dai problemi della vita reale;
  • maggior conoscenza di te stesso e del tuo comportamento in condizioni di stress;
  • un passo avanti su come relazionarsi con gli altri per raggiungere un obiettivo comune;
  • una foto della squadra e dei risultati ottenuti da condividere sui Social (spesso i gestori della Escape Room scattano una foto ricordo finale che condividono nel loro circuito).