NoNoia

Le modalità di gioco di una lasertag

Una partita di laser tag può essere giocata in differenti modalità, ognuna con le sue determinate regole. Non tutte le arene offrono le stesse modalità e, in base all'inventiva dei proprietari, talvolta si presentano modalità del tutto originali. Qui di seguito alcune delle tipologie di laser tag più diffuse.

Squadra

La modalità classica, quella a squadre. I giocatori sono divisi in due squadre che si affrontano sul campo da gioco nella modalità deathmatch: la vittoria va alla squadra con più uccisioni. Obiettivo del gioco non sarà soltanto quello di eliminare gli avversari, ma anche di difendere le spalle dei propri compagni. Alcune arene, in presenza di arene dall'ampia area, permettono la presenza contemporanea fino a quattro squadre.

Nightwar

Tipologia di laser tag in cui due o più squadre si sfidano nella classica modalità deathmatch, ma in un'arena di gioco completamente buia, a luci spente. In questo caso, compito dei giocatori sarà quello di prestare particolare attenzione ai rumori sospetti, oltre che, ovviamente, a muoversi nella mappa con delicata abilità.

RoyalRumble

Altra modalità tipica del laser tag, il tutti contro tutti. I giocatori, senza nessun alleato, possono colpire chiunque e da chiunque essere colpiti. E' un deathmatch, la stessa tipologia del gioco di squadre, ma in questo caso vince non la squadra con più eliminazioni, ma il singolo giocatore che ha totalizzato più punti.

Basi

Altra classica modalità di gioco in cui ogni squadra deve difendere la propria base e in contemporanea attaccare la base nemica. Questa tipologia di laser tag obbliga le squadre a strutturarsi tra difensori della base e attaccanti della base avversaria. E' uno dei format più diffusi e difficili, data l'importanza della strategia necessaria per vincere una partita.

Furto

Altra modalità in single player. Ogni giocatore, colpendo gli avversari, gli ruba i crediti. Raggiunta una certa somma di crediti, il giocatore guadagna il suo tesoro, in altre parole un certo numero di punti. Vince il giocatore che a fine partita ha totalizzato il maggior guadagno.

Cambio squadra

Solitamente giocato con quattro squadre, in questa modalità i giocatori, pur iniziando in una squadra, possono in ogni momento cambiare team. Tipologia più divertente che strategica, il cui risultato è totalmente imprevedibile. Vince la squadra che alla fine del tempo a disposizione ha totalizzato più eliminazioni, come in un classico deathmatch a squadre.

Zombie

La partita inizia con un giocatore contro tutti. Il giocatore è lo zombie e chiunque colpisca con la sua arma, viene infettato. L'ultimo giocatore rimasto non-infetto si aggiudica un certo numero di punti. Proprio quest'ultimo giocatore, vincitore del primo round, inizierà il secondo da zombie. Vince chi, a fine partita, ha totalizzato il maggior numero di punti. L'abilità dei giocatori sta, in questa modalità, nell'imparare ad orientarsi con abilità nell'arena, per sfuggire il più a lungo possibile dagli zombie.

Bomba

A squadre o in single player, in questa modalità i giocatori, con i crediti guadagnati tramite colpi andati a segno, potranno attivare una bomba che gli avversari dovranno disinnescare in tempo. In caso contrario il giocatore guadagnerà altri punti. Vince il giocatore che totalizza a fine partita più punti; il giocatore, cioè, che avrà attivato più bombe.

Sniper

Con una quantità di colpi limitata e con apposita arma da cecchino munito di mirino, i giocatori si affronteranno senza grandi movimenti all'interno dell'arena. La difficoltà sta nell'avere sufficiente pazienza e nel dosare abilmente i colpi a disposizione.

Condivisione

Tipologia molto originale di ultima generazione. Come in una classica modalità di laser tag, anche in questo caso i giocatori possono disporre di bonus e potenziamenti. In Condivisione, però, i giocatori che acquisiscono un potere lo condividono con tutti. In questa modalità, difficile per l'intelligenza richiesta, l'importante è usare quei bonus che, nonostante la condivisione, possono tornare utili al giocatore che li ha acquisiti.

Conquista delle gemme

Partita a squadre normale, ma con la differenza che ogni GEM conquistata darà il potere alla propria squadra per tutta la durata della partita. Ogni GEM conquistata oltre ai potere dà un certo numero di crediti, perciò i giocatori dovranno essere abili nella scelta delle GEM da conquistare.

Dominazione delle gemme

Simile alla modalità Conquista delle gemme, ma in questo caso le GEM conquistate dalla propria squadra durano e danno punti fino a quando non vengono conquistate dalla squadra avversaria. Compito del team è di conquistare e dominare le gemme. Compito dei giocatori non è, però, di conquistare il maggior numero di gemme, perchè il rischio è che non difendendo le gemme conquistate, la squadra avversaria se ne impossessi. L'obiettivo è di mantenerne il controllo.

Higlander

Modalità in single player. Ogni giocatore, conquistando le GEM, aumenta il proprio potere, facilitando l'eliminazione degli avversari. In questa modalità di gioco i punti non sono rilevanti, perchè vince l'ultimo giocatore che sopravvive.

Base

Simile alla modalità "Basi", ma qui di base ce n'è solo una. Obiettivo della squadra è di conquistare, perciò, questo unico quartier generale e, una volta conquistato, difenderlo dall'assalto della squadra avversaria. Modalità particolarmente strategica e militare, dal momento che il gioco di squadra è fondamentale per la scelta della strategia di attacco, difesa e assalto.

Bandiera

Tra le tipologie di laser tag più famose e celebri, in Cattura la Bandiera due squadre si sfidano per portare nella propria base la bandiera al centro della mappa. Questa modalità è disponibile nelle arene in cui il divieto di correre non è presente.

Modalità avanzata

Non una vera e propria tipologia di gioco, ma una modalità che complica le tipologie finora elencate. Se, insomma, si usa la modalità avanzata in una tipologia qualsiasi, i giocatori che vengono colpiti perdono punti, rendendo difficile l'accumulo degli stessi. Oltre alla bravura nella mira, necessaria nelle modalità semplici, in questo caso i partecipanti devono essere attenti alla difesa del proprio corpo.

Fuoco amico

Anche in questo caso non si tratta di una forma di gioco a sè. Aggiungendo la modalità fuoco amico ad una delle tipologie elencate, i giocatori che colpiscono un proprio compagno di squadra gli procurano danni, facendo perdere punti alla squadra. Modalità particolarmente difficile, ma sicuramente in grado di dare più verosimiglianza al gioco.